Il voucher rende tutti i giovani ugualmente poveri, raccoglitori di pere o tecnici informatici

La Fornero o chi la manovrava ha impoverito le nuove generazioni di lavoratori dipendenti, livellando tutti a 10 euro l’ora, il raccoglitore di frutta, la bambinaia, la badante ma anche il tecnico informatico e il venditore!
Non solo, ha anche legalizzato la schiavitù dei raccoglitori di pomodori, che, forse, ricevono un voucher al giorno.
In un certo senso le leggi della Fornero calate nella realtà italiana sono un regalo all’alta borghesia, scaricando e tassando e licenziando chi non è lavoratore autonomo ma anche i professionisti e in particolare giovani e oltre cinquantenni. Questo trend è continuato anche i governi successivi, come vi dicevo il piano finanziario dell’Italia fino al 2018 fa aumentare le tasse del solo settore famiglie, per quello le imprese sostenevano la continuità con il si al referendum, e facevano bene, nel loro interesse.
I correttivi del lavoro dovrebbero essere altri, per me queste riforme sono immeritocratiche livellando le professionalità e le competenze verso il basso, generando nei datori di lavoro l’errata idea che un lavoratore valga l’altro dando a tutti paghe da fame.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: