Come il vincolo a 16 anni distrugge il calcio italiano

Nella squadra di mio figlio ho notato essere presente una teoria deteriore, che alla firma del cartellino definitivo che bloccherà i ragazzi per 9 anni nella società dilettantistica sia sancita la fine delle speranze di diventare giocatore professionista di calcio.
Se nessuna squadra professionista ha preso il ragazzo di 15 anni per loro è destinato a fare la muffa nelle categorie dilettantistiche.
Ne consegue un minore impegno dei ragazzi, perché è inutile farsi male per nulla, e così la profezia si autoavvera, nel senso che senza impegno non migliorano più.
Il peggio è che quelli visti prima dei 16 anni sono stati solo i figli di quelli che collaborano nella società, il che restringe ulteriormente il già scarso vivaio.
Comunque vedendo i risultati di Inter e Udinese strapiene di stranieri mi sa tanto che anche all’estero sia uguale.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: