Omicidio stradale del campione di ciclismo

È lo spettacolo lorsignori!
Nelle gare di ciclismo, dopo e in mezzo ai ciclisti, corrono ad alta velocità automobili e motociclette delle squadre e della televisione.
La probabilità che ci scappi il morto è sempre più alta, se il ciclista cade rischia di essere investito da automobili e motociclette.
È lo spettacolo, lorsignori! Non lo spettacolo della vita ma quello dell’inutile morte di un atleta che era al primo anno di professionismo e che aveva moglie e figli. Investito da una moto del seguito.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: