Il telegiornale di Rai 2 auspica la crescita del prezzo del petrolio

Alle 13.22 il telegiornale di Rai due sostiene che il prezzo del petrolio dovrebbe crescere affinché i consumatori possano beneficiare della crescita economica.
A mio avviso è un discorso sbagliato.
I consumatori hanno solo danno della crescita dei prezzi dell’energia, infatti tanto di quello che consumano è prodotto con energia, di cui una parte proviene dal petrolio, quindi più costa il petrolio più costano i beni in generale, compresi quelli di consumo.
Il prezzo del petrolio non genera crescita economica ma ne è un effetto: più si consuma, più si produce, più petrolio si domanda e per effetto della legge della domanda e dell’offerta ne consegue che il prezzo del petrolio salirà.
Anzi visto che siamo un paese che importa tanta energia un minore prezzo può essere un vantaggio competitivo per le esportazioni delle nostre imprese o almeno di quelle locate sul nostro territorio che danno lavoro a quei consumatori.
Forse il calo del prezzo della benzina è un danno per le finanze pubbliche che tanto gravano su di esso.
Ma non trarrei la conseguenza che a maggiori incassi dello stato corrisponda un maggiore benessere per i consumatori.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: