Secondo me i paesi europei farebbero meglio a dare default

Una proposta folle, perché non diamo default?

La logica è questa, la speculazione colpisce i paesi più deboli.

Quindi se anche miglioriamo ma poi rimaniamo tra i più deboli la speculazione ci colpirà ugualmente, anzi guadagneranno tantissimo, più i nostri governi ci tartasseranno per pagare le tasse e più pagheremo agli speculatori, siamo dei clienti perfetti per loro.

Inoltre la speculazione adesso ha iniziato ad attaccare anche gli altri paesi europei, anche la grande(ur) Francia, il male è di tutti.

Suppongo che non si possa modificare il sistema economico globalizzato impedendo la speculazione, vendite allo scoperto, ribassisti e simili.

Allora rinegoziamo, come le famiglie quando hanno sottoscritto un mutuo troppo grosso rispetto al loro reddito. Lo so che è fantacalcio.

Promettiamo di pagare il 3% di interessi e l’altro 3%  ci impegniamo, con legge costituzionale, a rientrare man mano sul debito pubblico, imponendo l’obbligo del pareggio di bilancio e del rientro sul debito a tutti gli enti dello stato, REGIONI, PROVINCIE, COMUNI E STATO.

Limitare le spese, basta rotonde e immobili, basta spese inutili, basta stadi di calcio, ma lo sapete quanto costa in Coni allo Stato? basta ristrutturazioni pagate dallo Stato di campi da calcio dei paesini da 2000 abitanti, basta ristrutturazioni delle chiese, che se le paghino i fedeli, basta immobili per le associazioni, che se li paghino gli associati, basta contributi alle associazioni inutili (che ne so, non vorrei che lo stato contribuisca anche all’associazione per la tutela della NUTRIA!, perché poi questi, con i soldi di tutti noi si prendono in affitto un’appartamento dove si riuniranno tutti i giovedì sera per voli pindarici sul come difendere l’ambiente delle nutrie).

POST SCRIPTUM, se davvero esistesse un’associazione di tutela della nutria, mi scuso con Voi, stavo cercando un’esempio veramente improbabile, ma in Italia veramente è possibile di tutto.

(la nutria è una specie alloctona, un roditore, che i professoroni dicono dannosa all’ambiente, perché demolirebbero gli argini dei canali, causando maggiori costi alla collettività ed anche il pericolo di inondazioni).

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: