Par condicio al Festival di Sanremo, effettivamente è una manipolazione

Alla fine del Festival di Sanremo uno dei comici si è sfogato dicendo che della par condicio non gliene frega un…

Non capisco Morandi, perchè ha di nuovo provocato il comico su questo argomento, già in una precedente serata il comico aveva manifestato il disappunto per questa affermazione del conduttore. C’è anche qualcuno che si vergogna di aver dovuto scendere a compromessi, a questo mondo, ed il comico ha tutta la mia stima (anche se nello sfogo tardivo c’è una certa ignavia, in quanto i fatti, e quindi gli interventi dei due comici sono stati nel perfetto rispetto della par condicio, cioé si agisce in un modo e poi si polemizza, il che potrebbe essere il tipico populismo all’italiana, come ho letto su altri blog).

Comunque cerchiamo di pensare bene di quello che ha detto il comico, e cioè che fosse in buona fede.

Evidentemente Morandi non aveva capito, che quel blandire “bravo, sei stato buono…” è offensivo per le persone con gli attributi maschili.

Il comico ha detto, e come lo capisco, che non se ne può più di questa Italia dove non si possono più esprimere delle opinioni personali.

Manca totalmente la libertà di esprimere un’opinione.

Verresti immediatamente attaccati da quelli di una fazione o di quell’altra, con modi maleducati e violenti.

Non dico che la televisione pubblica sia una platea dove i comici possano esprimere delle opinioni, però fino a qualche anno fa potevano, e in ciò piacevano al pubblico, in quanto i loro monologhi avevano la stessa natura irriverente ai poteri forti del popolo italiano, che evidentemente si vuole trasformare in un polpettone di ignavi e zitti.

Adesso le televisioni sono tutte in mano alla politica e vengono usate per i fini della politica.

Mediaset e Rai uno in mano alla destra, Rai3 e qualche conduttore in mano alla sinistra.

E fanno propaganda politica.

I giornali sono anche ridotti peggio, non serve che vi spieghi.

Almeno non cerchino di passare tutto ciò come “saper vivere”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: