Il crollo delle borse

Io non investirei in azioni, le considero un prodotto assimilabile al gioco d’azzardo.

L’analisi fondamentale è stata soverchiata dall’analisi tecnica.

Quest’ultima favorisce solo chi ha grandi volumi da movimentare.

E poi i grossi investitori avranno sempre il predominio sui piccoli a causa delle asimmetrie informative.

Noi piccoli risparmiatori che leggiamo il Sole24Ore abbiamo tutti le stesse informazioni, mentre i grandi hanno notizie riservate e le occasioni se le possono creare da soli movimentando grossi volumi.

Così facendo hanno dopato da anni i mercati borsistici, per me, fino al limite della sostenibilità che si verifica oggi.

Probabilmente quel limite era stato già raggiunto una quindicina di anni fa, e lo sapevano anche quelle grosse istituzioni finanziarie che hanno creato i sub-prime e favorito l’indebitamento dei consumatori americani in primis,  altrimenti il sistema sarebbe crollato prima.

La bolla ci ha permesso di vivere al di sopra delle nostre possibilità per un’ulteriore decina d’anni.

Io, a questo punto, vedrei bene, se non finiremo tutti a zappare la terra delle aiule delle città, un mercato di obbligazioni aziendali con brevi scadenze, massimo un anno, così chi deve vendere le obbligazioni può aspettare un pochetto e vendere alla pari, evitando perdite in conto capitale.

La breve scadenza permetterebbe anche una maggiore efficienza nell’uso dei capitali, favorendo le migliori imprese.

E non mi si dica che le imprese hanno bisogno di capitali a lungo termine per investire, che negli ultimi decenni gran parte delle imprese hanno solo guardato ai risultati a breve termine.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: