Lo stato potrebbe risparmiare sulla sanità: il caso dei multi operati che hanno problemi psicologici invece

A mio avviso il sistema sanitario nazionale potrebbe istituire un registro delle operazioni cui ciascuna persona si sottopone in modo da evidenziare chi ricorre alla sanità in modo superiore alla media.

Tra essi potrebbe esserci chi effettivamente ha problemi fisici ma anche qualcuno che ha problemi psicologici di stare al centro dell’attenzione oppure che ritiene che il corpo umano sia come una macchina e che con la sostituzione di qualche pezzo si torni nuovi come prima.

Conosco una persona di 65 anni che ha fatto infinite operazioni.

Descriviamo le ultime:

– tre operazioni all’alluce valgo:

– prossima operazione, ASSIEME in anestesia generale, alluce valgo di nuovo e operazione alla spalla.

E con quella spalla che il medico ha ritenuto meritoria di operazione ha recentemente scaricato un intero camion di legna!

E’ stato anche dall’oculista perchè voleva farsi operare gli occhi, ma l’oculista ha c onsigliato di andare a farsi curare da uno psichiatra.

Il problema è che questo paziente dirà che quel medico è incompetente e cambierà medico finché troverà qualcuno che, in buona o cattiva fede,  lo opererà di qualcosa.

Trascurando il fatto che le operazioni costano ALLA SANITA’ PUBBLICA migliaia di euro non vorrei che ci fosse qualche specialista tentato dai guadagni derivanti da 4-5 visite private, sapete com’è a 150-200 euro l’una…

E poi ci sono i medici incompetenti che si fanno trarre in inganno dal paziente.

Per forza poi i parenti DENUNCIANO L’OSPEDALE PER MALASANITA’, perchè il multi-operato li zittisce sempre dicendo che loro non sono medici, e che se lo ha detto lo specialista che l’operazione è necessaria…

Però i conti si fanno poi alla fine, se succede qualcosa durante l’operazione, a questo punto è un danno doloso/colposo fatto dal medico, altro che consenso informato! se quella persona che firma il consenso informato non è in grado di capire, il consenso informato non vale nulla.

Una Risposta to “Lo stato potrebbe risparmiare sulla sanità: il caso dei multi operati che hanno problemi psicologici invece”

  1. […] Vai a vedere articolo: Lo stato potrebbe risparmiare sulla sanità: il caso dei multi … […]

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: