Mondo del lavoro, non sappiamo più cosa fare per migliorare

Ho comprato la macchina nuova.

Parlando con il titolare della concessionaria ho notato che era molto interessato a sapere come si possa entrare in contrasto con il proprio datore di lavoro e soprattutto il perchè. In effetti ho assistito a vari contrasti tra di loro, non molto diversi da quelli che hanno attraversato, a periodi, la mia azienda.

Personalmente ho notato che il mondo del lavoro è diventato molto caotico e siamo tutti costretti a lavorare con grande fretta ed ogni minimo intoppo diventa la goccia che fa traboccare il vaso.

E tutti, dipendenti e datori di lavoro finiscono per perdere il controllo, il che a mio avviso non è un bene di fronte ai clienti, perchè si rischia che il rimpallo di colpe tra dipendente e datore di lavoro (ed anche tra dipendente e dipendente) vada a danno dell’immagine del prodotto che si acquista, con danno economico ad entrambi.

Le discussioni  si devono fare a porte chiuse! i conti si regolano in famiglia.

Lo so che è dura, e che le occasioni per chiarirsi sono rare e spesso devono essere prese al volo, e non sempre si agisce con la massima razionalità: ma non mi piace discutere quando i clienti sentono, che in ogni caso poi la verità non la sanno e rimarrà loro l’amaro in bocca per queste situazioni.

Ne ho parlato con il mio capo, ma lui ritiene che bisogna ancora di più aprire le porte ai clienti.

Mha! ha tanta esperienza, vederemo in futuro quali strade si dimostreranno più redditizie.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: