Il digitale terrestre: per me è un modo per farci pagare quello che prima era gratis

Il digitale terrestre è, a mio avviso, uno strumento che renderà a pagamento quello che prima era gratis.

Trovo per di più che il prezzo sia eccessivo, a mio avviso un abbonamento televisivo al digitale terrestre non dovrebbe costare più di due euro al mese, perchè la programmazione è assai ristretta e un utente come me, trova al massimo un programma interessante alla settimana su questi canali digitali. A questo punto, se guardassi tanta televisione, mi abbonerei al satellite.

Inoltre non è stato previsto nessun meccanismo che permetta di passare facilmente dall’abbonamento ad una rete televisiva all’altra.

Ci vorrebbe un decoder unico, con una sola scheda, in modo che sia possibile disdire gli abbonamenti in tempo reale per passare ad altri canali.

Bellissimo poi sarebbe pagare i singoli programmi da guardare, a patto che le reti televisive non siano avide, perchè se per un documentario ti chiedono tre euro il mensile diverrebbe una cifra impressionante, mettiamo due ore al giorno, sono sei euro, 120 euro al mese! in periodo di redditi calanti, come suppongo sarà il futuro, penso che pochi vorranno spendere queste cifre, ed una volta che si disdicono gli abbonamenti, non si rifanno più.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: