Telefono azzurro licenzia le psicologhe e le sostituisce GRATIS con i volontari del servizio civile

Continuano le notizie, a mio avviso sconcertanti, sulle ONLUS e associazioni “umanitarie”, ho letto oggi su Repubblica che Telefono Azzurro avrebbe sostituito delle dipendenti laureate in psicologia con operatori generici del Servizio Civile.

Operatori generici che, a quanto leggo, lavorerebbero gratis, non sono laureati in psicologia, e quindi si possono equiparare a dei generici operatori di call center.

Non è che i volontari lavorino gratis, sono pagati dallo stato con le nostre tasse. E io sono assai contrario al servizio civile, gestito in questo modo, invece di far del bene i volontari cagionano il licenziamento di altre persone, tramite la concorrenza sleale del lavorare gratis.

C’è un grande fermento di queste onlus, si stanno strutturando, mi sa tanto, come delle multinazionali, assumono managers laureati in indirizzi specifici per le onlus. Senza voler dire nulla di male delle multinazionali, che perseguono il fine dichiarato, quello di fare il massimo utile.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: