Un’altra proposta per la giustizia: che ognuno si paghi le sue spese legali annualmente

Ho letto su un giornale questa bellissima proposta per la giustizia italiana, almeno per il processo civile.

Come saprete, alla fine del processo in Italia, differentemente da quello che avviene in altri paesi progrediti, le spese legali di entrambi gli avvocati vengono imputate a chi perde la causa.

Ciò, a mio avviso non va bene, perchè visto che tutti quelli che intentano una causa sono convinti di aver ragione, sono altresì tutti convinti che le spese, ingenti, verranno pagate dall’altro.

Quindi per evitare che ci sia una valanga di cause legali inutili, a mio avviso, si potrebbe imporre ai legali la fatturazione almeno annuale, con relativo pagamento, così i loro clienti si rendono conto dei costi. E abolire l’addebito delle spese al “colpevole”, in caso stabiliamo che venga sanzionato con ulteriori spese per il processo intentato, ad esempio una bella multa di 2.000 euro.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: