Cena del quarantenne improvvisamente solo a cena :-D

Dopo il lavoro impiegatizio mi sono recato a falciare il confine del campo di colza appena sfiorita.

Torno a casa, oggi sono solo, controllo le tartarughe, sistemo la falce.

Apro il frigo e taglio due-tre fette di formaggio latteria, buono.

Ci sono anche degli asparagi bianchi che avevo acquistato sabato scorso alla Coop , li pelo parzialmente e li faccio cuocere in pentola a pressione, cavoli! non ci stanno! taglio un pezzo, la base non la punta!

Intanto che la pentola fischia, un’ insalina di taglio verdolina,  avanzata da ieri, che ci aveva regalato il vicino, quello che alleva uccellini, è in pensione, prepensionato perché aveva troppo mercurio nel sangue e adesso si è fatto il laser agli occhi ma hanno sbagliato l’intevento ambulatoriale e dovrà operarsi in camera operatoria a breve.

Poi mi faccio una capresina con una mozzarella ed un pomodoro ed origano.

Pronti gli asparagi, scolo in una terrina ed alcuni li metto nel piatto dove c’era la caprese.

Aceto ed olio extravergine d’oliva, non vi consiglio questa ricetta, l’origano mal si sposa ad aceto ed asparagi.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: