Studenti, che si vestano come vogliono?

Posted in Uncategorized on gennaio 15, 2017 by scorpionedargento

Non è detto che le regole della scuola siano solo quelle dell’abbigliamento, il burka?

È giusto difendere i figli, scuola, invalsi, riforma maturità

Posted in Uncategorized with tags , on gennaio 15, 2017 by scorpionedargento

Primo motivo è che gli insegnanti si sfogano su chi non è difeso.
Poi togliamoci dalla testa la storia degli insegnanti poverini, è gente del  posto fisso dove su 6 insegnanti buoni ce n’è altri 4 che cercano solo di fare danno agli studenti, e 9 su 10 che danno i voti migliori a chi sta più simpatico, per questo osteggiano l’Invalsi, che darebbe voti meritocratici, cui sarebbero soggetti tutti. Per me la maturità andrebbe fatta con l’Invalsi, ma nessuno la vuole perché altrimenti i figli dell’avvocato non sarebbero sicuri di uscire con il massimo dei voti.

Assassini della porta accanto, NON UCCIDERE!

Posted in Uncategorized on gennaio 15, 2017 by scorpionedargento

Vivendo in paese non ci si stupisce che accadano fatti tanto gravi, nel mio paesello conosco un matto che gira tutto il giorno e che al momento imprevedibilmente aggredisce verbalmente i passanti, poi c’è un ragazzino completamente fuori controllo di 16 anni, che se un giorno uccidesse i genitori non mi stupirei, che si ubriaca e si droga assieme ad un amico, poi abbiamo conosciuto uno che, sottoposto a incredibili infamanti accuse forse ingiuste, ha ucciso il nuovo marito della ex. Così è il mondo, per questo va insegnato il comandamento prima umano e poi divino del NON UCCIDERE.

Coppie civili, matrimonio, convivenza, legge, divorzio, mantenimento

Posted in Uncategorized on gennaio 15, 2017 by scorpionedargento

Per me invece di creare una convivenza, seppure sancita per legge, sarebbe stato giusto concedere il matrimonio alle coppie dello stesso sesso genetico.
Inoltre sarebbe stata l’occasione giusta per riformare le pensioni di reversibilità, perché in una società dove culturalmente uomo, donna e gender siano uguali non ha senso che il matrimonio dia diritto ad una rendita di stato chiamata reversibilità, ma altrettanto assurdo è il mantenimento a vita dell’ex convivente.
Però è strano che anche in America ci siano dei diritti di chi divorziando sia meno ricco, di solito la donna, un residuo conformista religioso.

Viva il sindaco anti panico, neve

Posted in Uncategorized on gennaio 14, 2017 by scorpionedargento

È un santo quel sindaco che ha detto sante parole sui suoi concittadini, finalmente uno che vuole bene ai suoi cittadini e non si conforma a dire le solite cose alla gente.
È proprio necessario che gli anziani escano di casa la mattina dopo una nevicata? non possono aspettare mezza giornata in modo di dare modo agli addetti di pulire le strade? Devono proprio uscire in bicicletta? Così femori rotti a gogo! Chi non ha le gomne da neve o termiche deve proprio uscire la mattina dopo una nevicata? Una volta all’anno, di sabato… mica tutti dovevano andare al lavoro? La neve è un evento eccezionale, è normale che crei problemi, il sindaco non è maga Mago’ che con la bacchetta magica scioglie la neve.

Il debito pubblico italiano cresce ancora

Posted in Uncategorized on gennaio 14, 2017 by scorpionedargento

Nonostante il bagno di sangue dell’aumento dell’Iva il debito pubblico continua a crescere, non si sa come, le amministrazioni locali continuano a fare investimenti inutili, le regioni dissipano fondi nelle loro banche Mediocredito.
E Pantalone paga.
Ma che riforme del lavoro dipendente, bisogna riformare i dirigenti boiardi di stato e quasi di stato da generazioni al potere.

Il libro Misinformation è bellissimo

Posted in Uncategorized with tags , on gennaio 13, 2017 by scorpionedargento

Fantastico il discorso delle eco chambers, cioè che scegliendo amici simili a noi stessi in realta finiamo per parlare con noi stessi, radicalizzandoci nelle nostre idee (purtroppo anche i terroristi), e che proliferano i pensieri verosimili invece che quelli veri.
Poi è spassosissimo che il modo scelto dagli hacker per identificare i creduloni sia ciò che condividono, come quelle bufale che da domani facebook venderà tutti i nostri dati quando invece non avremmo potuto iscriverci senza autorizzare facebook, instagram, twitter e ogni social a fare quel che vuole dei dati che condividiamo!